bere solo sotto la luna

 
Tra i fiori, un boccale di vino,
bevo solo, senza compagno;
alzando il mio bicchiere per invitare la luna,
con la mia ombra siamo in tre.
 
– Li bo –
 
 
 

 

Qui sopra la foto della pasta di pane. Più sopra la stessa pasta lievitata, che sembra una luna.

 E visto che ci sono, tanto vale scrivere anche la ricetta.

 

Ingredienti per la pasta di pane:

1 kg di farina integrale di grano tenero – meglio se biologico

40 g. di lievito madre

1 cucchiaio di zucchero di canna o malto di riso

sale marino, 10 grammi, circa un cucchiaio

acqua tiepida limpida e inodore quanto basta, circa una tazza da colazione

 

Amalgamare in una marmitta capiente gli ingredienti e aggiungere acqua mescolando prima con un cucchiaio di legno; in seguito impastare a lungo con le mani su una superficie possibilmente di legno, aggiungendo altra farina, se la pasta vi sembra troppo bagnata, o altra acqua se vi sembra troppo asciutta, fino quando non sarà della giusta consistenza e liscia.

Lasciar riposare la pasta nella stessa marmitta in un luogo tiepido e al riparo delle correnti d’aria, ricoprendola con uno strofinaccio inumidito, per almeno un’ora, ma anche due o tre. A quel punto la pasta di pane è pronta per essere cotta nel forno riscaldato a 200 gradi, e nei modi che più vi aggrada.

 

Con la pasta di pane che si vede qui sopra venerdì scorso ci ho fatto due pizze e una focaccia al rosmarino. E questa qui sotto è la focaccia al rosmarino.

 
 
 

Dopo aver scritto questo post  “leggero”, della serie a pane ed acqua, un modo come un altro di mettere le mani in pasta, subito dopo ho pensato che mentre io preparavo la pasta di pane in Norvegia stava accadendo l’indicibile, ciò che non vorremmo mai pensare o immaginare – nello stesso tempo, in luoghi  distanti.

E non riesco più a trovare le parole ..

 
 

Questo slideshow richiede JavaScript.

Galleria | Questa voce è stata pubblicata in cibo, luna, poesia. Contrassegna il permalink.

2 risposte a bere solo sotto la luna

  1. Pensierodud ha detto:

    Rozmilla cara, ti ho risposto nel mio blog e qui, nel tuo, voglio solo dirti che ti sono vicino.
    Ciao

    Mi piace

  2. Carla ha detto:

    stasera con la pasta di pane farò delle frittelle con formaggio e prosciutto 🙂
    Buon giorno!

    Mi piace

I commenti sono chiusi.