etica della convinzione

etica-della-convinzione

°°°

 e il primo disse
“ah sì, non vuoi comprare il nostro giornale”
e gli altri
“lo teniamo fermo tanto per parlare”
ed io pensavo
“ora gli dico sono anch’io fascista”
ma a ogni pugno che mi arrivava
dritto sulla testa
la mia paura non bastava
a farmi dire basta

 

°°°

Galleria | Questa voce è stata pubblicata in paura, violenza, violenza fisica e psicologica e contrassegnata con , . Contrassegna il permalink.

Una risposta a etica della convinzione

  1. Alessandro Vaglia ha detto:

    azzeccato in pieno, non pensavo lei fosse filosofa…

    Mi piace

I commenti sono chiusi.