Archivi categoria: bambini

incrociare lo sguardo

Questa galleria contiene 44 immagini.

Incrociare lo sguardo –
questo tremolio di raggio,
che ti trafigge fino a baratri ignoti
dentro di te,
affogati nell’attesa … [Blaga Dimitrova]

Continua a leggere

Galleria | Contrassegnato | 2 commenti

ghiaccio

Questa galleria contiene 3 immagini.

si spacca la brocca d’acqua
– stanotte ha gelato –
mi desta

[Matsuo Basho]
Continua a leggere

Galleria | Contrassegnato | 15 commenti

l’ira funesta d’Achillea

Questa galleria contiene 3 immagini.

Dove si trovano le parole? Si trovano nella testa? nel cuore? o dove? Prima di uscir fuori dalla bocca e andarsene in giro fino a entrare nelle orecchie dei bambini?

Continua a leggere

Galleria | Contrassegnato | 2 commenti

il piacere di perdonare

Questa galleria contiene 1 immagine.

… li ho visti solo un attimo oggi mentre facevo la curva, e mi è parso di vederla sorridere.
In quel momento stavo pensando a tutt’altro. Ero lì su quella curva e li vedevo mentre pensavo che oltre al piacere di condannare c’è il piacere di perdonare, e se non ci fosse sarebbe un guaio in sovrappiù, soprattutto nel caso non ci sia effettivamente nulla di che, o quasi. E che sì, insomma, è un sollievo quando scopri che, ad esempio, non è stato che un malinteso, o una serie di sciocche coincidenze. A voi non è mai capitato? A me sì.

Diversamente, non dev’essere così facile. Ma non so se sia più o meno facile perdonare il destino, o il caso. Con chi te la puoi prendere allora? E chi puoi smettere di odiare? Te stesso, o la serie di coincidenze da niente che in un attimo ti hanno stravolto la vita?
Continua a leggere

Galleria | 8 commenti

… sono i bambini a sostenere il mondo

Questa galleria contiene 2 immagini.

Forse sono i bambini a sostenere il mondo
e gli animali, forse sono i cuccioli d’ogni specie.
C’è tanta gioia dentro quei corpi piccoli
tanta di quella preghiera, forse sono i bambini
i fiori l’acqua, le cose fatte da due mani,
la quiete di una casa, robe di niente …

[Mariangela Gualtieri, da “Fuoco centrale”]

Continua a leggere

Galleria | Contrassegnato | 6 commenti

my name is …

Questa galleria contiene 3 immagini.

Si dice che il nome proprio sia molto importante – oppure è soltanto un attributo del soggetto, il quale a sua volta non è che un attributo di un oggetto, direbbe qualcuno. D’altro canto, così come non potremmo indicare nessuna cosa senza darle un nome, sappiamo che il nome non è la cosa che viene indicata. Ma a parte il detto che ognuno se lo dovrà tenere per tutta la vita, ogni nome proprio sta ad indicare l’unicità e irripetibilità del soggetto vivente, della persona. La “indica” soltanto, però, come ci fosse un grosso dito indice puntato sopra, anche se la questione – chi sono? chi sei? – rimane aperta. Ed è proprio la questione, perché anche se non lo dice, anche se non lo chiede, anche se tace, ogni soggetto chiede di esistere di per sé, in relazione agli altri soggetti, e in relazione al mondo. Anche un gatto se parlasse chiederebbe la stessa semplice cosa – e lo fa, a suo modo. Lasciami libero di essere, chiede. Domanda che nello specifico della condizione umana rimanda ad essere liberi di scegliere, di pensare, di autodeterminarsi, liberi anche di sbagliare, di provare e riprovare, di sentire e amare …

Continua a leggere

Galleria | Contrassegnato | 13 commenti

Astrea

Questa galleria contiene 2 immagini.

Ciò che più di tutto ricordo è la luce di quei giorni di luglio, il sole, la sabbia bianca delle dune, l’accampamento tra i ginepri, i bagni all’alba, quando l’acqua era limpida e calma, se non c’era vento. E la ricerca tra i sassi di quei piccoli occhi di santa lucia, minuscoli e di forma ellittica, che si diramano dal cuore, a spirale. E vanno …

Continua a leggere

Galleria | 1 commento