Archivi categoria: film

l’uccello del malaugurio

Questa galleria contiene 2 immagini.

… come nel corso della storia della vita su questa terra, l’evoluzione non abbia avuto alcun bisogno di utilizzare l’intelligenza né la coscienza; come, a quanto pare, intelligenza e coscienza non hanno avuto un gran peso nemmeno nella breve storia di homo sapiens. ‘Purtroppo’, si sarebbe tentati di aggiungere, ma così è …
Continua a leggere

Galleria | Contrassegnato , , , , , , , , , | 3 commenti

Alpha e Zeta

Questa galleria contiene 3 immagini.

* * Ieri sera sono stata trascinata al cinema da Maria Sole a vedere il film più brutto che ho visto negli ultimi tempi, Allacciate le cinture di Ferzan Özpetek. L’unica consolazione è che ci siano film anche più brutti, … Continua a leggere

Galleria | Contrassegnato , , , , , ,

tutto sembra senza limite

Questa galleria contiene 1 immagine.

* * «Poiché non sappiamo quando moriremo si è portati a credere che la vita sia un pozzo inesauribile, però tutto accade solo un certo numero di volte, un numero minimo di volte. Quante volte vi ricorderete di un certo … Continua a leggere

Galleria | Contrassegnato , , , ,

à la recherche de l’amitié perdue

Questa galleria contiene 3 immagini.

Una delle prime scene d’apertura mostra François e la sua socia ad un’asta d’antiquariato, dove è stato messo all’incanto un antico vaso del III sec. a.C., decorato con le figure di Achille e Patroclo; un vaso che si racconta sia stato riempito dalle lacrime di un tale che aveva perduto il suo migliore amico.
È un grande vaso. Enorme, ma fragile. Talmente grande che si stenta a credere che qualcuno sia riuscito a riempirlo con le sue lacrime, per la perdita di un amico.
Vale tante lacrime un amico? Continua a leggere

Galleria | Contrassegnato , ,

la signora Dalloway

Questa galleria contiene 8 immagini.

«Quei ruffiani, gli dèi, non l’avranno sempre vinta …
Questi dèi che non rinunciano mai all’occasione di ferire, di ostacolare e di rovinare la vita degli esseri umani, rimangono sconcertati se malgrado tutto una donna continua a comportarsi da signora. Naturalmente io non credo all’esistenza degli dèi, non è colpa di nessuno … È così pericoloso vivere guardando a un solo aspetto della vita» Continua a leggere

Galleria | Contrassegnato ,

Sister – l’enfant d’en haut

Questa galleria contiene 6 immagini.

C’è un sopra e c’è un sotto, nel mondo di “Sister”. Sopra splende il candore elegante di una stazione sciistica svizzera. Sotto vive un paese piatto e grigio, da cui parte una funivia che va su, verso le nevi. Tra questi due estremi corre il tempo di Simon e Louise.
[…] … e mentre la cabinovia scende verso il basso e incrocia quella che sale, Simon vede Louise che sta andando su per cercarlo. È un attimo. Mentre lei sale e lui scende, si incrociano gli sguardi. Si guardano. Si vedono. Non c’è nessun altro.

Continua a leggere

Galleria | 8 commenti