Archivi categoria: mente

la sciarpa, il bicchiere, il vasetto, il fiore

Questa galleria contiene 2 immagini.

Tutti noi facciamo distinzioni e classificazioni di continuo. Il linguaggio, insieme alla logica, è lo strumento per definire, distinguere, separare le cose le une dalle altre. A livello elementare serve per non fare confusione: per mettersi d’accordo che se una cosa è nera, è pressapoco nera; se è bianca, è bianca – più o meno. Che se è una tazza non è un bicchiere e se è carne non è pesce e via dicendo. E che nessuna cosa può essere identica al suo contrario; e a meno di voler sfidare il principio di non-contraddizione non potremmo scendere una scala per andare verso l’alto, o accendere un fuoco per fare il ghiaccio. In poesia forse è concesso, nella realtà sarebbe da verificare.
Continua a leggere

Galleria | Contrassegnato , , , , , , , , , , , , , , | 4 commenti

il giorno dopo

Questa galleria contiene 5 immagini.

In tutti gli eventi di questo tipo il denominatore comune è l’odio – lo sappiamo: l’odio razionalizzato. Vale a dire che a partire da un qualche, magari anche legittimo, sentimento di odio e rancore, qualcuno costruisce un sistema “razionale” che riesce a giustificare la violenza estrema. Sempre che sia una razionalizzazione, e non sia un semplice istinto distruttivo che prevarica ogni razionalizzazione. A quel punto però gli estremi si congiungono, non esistono più distinzioni interne, ma solo esterne, fra “noi e loro”.
Continua a leggere

Galleria | Contrassegnato , , , , , , , , ,

un gran pandemonio

Questa galleria contiene 8 immagini.

«Ogni cosa è ciò che è perché lo è diventato»
[D’Arcy Thompson, 1917]
Continua a leggere

Galleria | Contrassegnato , , , , , , , , , | 5 commenti

aspiro l’aria con la cannuccia

Questa galleria contiene 3 immagini.

L’altro ieri è stata la prima Giornata Mondiale delle bambine. Non mi sono accorta se i media hanno trasmesso la notizia. L’ho letta in facebook, attraverso il Manifesto. Consiglio vivamente di dargli un’occhiata fino in fondo, nonostante il terrore di scontrarsi faccia a faccia con un mostro marino o un calamaro gigante.

Forse qualcuno al momento attuale ha la sensazione che esistano problemi più gravi. Le guerre, la disoccupazione, la crisi economica, l’inquinamento, la scarsità di risorse e di politiche, la fame, i tumori, lo scioglimento dei ghiacciai, le elezioni politiche negli Usa, corruzioni e mafie varie, soprusi e abusi di potere, eccetera eccetera.
Continua a leggere

Galleria | Contrassegnato | 6 commenti

tingere i grigi di rosa?

Questa galleria contiene 17 immagini.

La mente è, in qualche modo, tutte le cose
(psyché ta ònta pos éstin)
Aristotele, De anima, III, 431b

Ho cercato un piccolo rimedio, oggi, un po’ di rosa per ricordare i giorni più chiari, cirri nembi, cieli leggeri, e so bene che non sarà utile a disperdere le nubi pesanti che incombono e travolgono le nostre fragili vite in balia delle forze della natura, che non sempre è possibile controllare. Così come il non fatto, o il mal fatto umano, o il non fatto ancora o per tempo …
Continua a leggere

Galleria | Contrassegnato | 5 commenti