Archivi categoria: pittura

modi di vedere

Questa galleria contiene 7 immagini.

Il processo del vedere un dipinto, o di vedere qualsiasi altra cosa, è meno spontaneo e naturale di quanto si tende a credere.
Una gran parte del vedere dipende da abitudini e convenzioni.
Tutti i dipinti della tradizione utilizzato la convenzione della prospettiva, che è unica per l’arte europea.
Ora, la prospettiva centra tutto nell’occhio di chi guarda.
E ‘come un raggio da un faro, solo che invece di luce che viaggia verso l’esterno, l’apparenza viaggia dentro l’occhio.
La nostra tradizione dell’arte chiama quelle apparenze realtà.
La prospettiva mette l’occhio al centro della parola visibile, ma l’occhio umano può essere solo in un posto alla volta.
Afferra quella parola, come si cammina. Continua a leggere

Galleria | Contrassegnato , , , , , , , ,

passeggiare in un mondo sconosciuto – cosa vuoi di più?

Questa galleria contiene 28 immagini.

»Presta le tue orecchie alla musica, apri i tuoi occhi alla pittura, e… smetti di pensare! Chiediti solamente se lo sforzo ti ha permesso di passeggiare all’interno di un mondo fin qui sconosciuto. Se la risposta è sì, che cosa vuoi di più?«
[Vassilij Kandinskij]

Continua a leggere

Galleria | Contrassegnato , , , , , , , | 2 commenti

relationship

Questa galleria contiene 9 immagini.

«Praticamente, sia pure con diverse scale di valori, i membri della società umana – a tutti i livelli – si confermano reciprocamente le loro qualità e capacità personali; e una società si può dire che è umana nella misura in cui i suoi membri si confermano tra loro …
È uno solo il principio su cui si basa la vita associata degli uomini anche se sono due le forme in cui si manifesta: il desiderio che ogni uomo ha che gli altri lo confermino per quello che è, o magari per quello che può divenire; e la capacità (che è innata nell’uomo) di poter confermare i suoi simili come essi desiderano. L’aspetto discutibile e la vera debolezza della razza umana è che questa capacità sia tanto poco coltivata: ma soltanto dove l’uomo la mette in atto è giusto parlare di umanità.»
[Martin Buber]

Continua a leggere

Galleria | 23 commenti

sur la lecture

Questa galleria contiene 72 immagini.

«Forse non ci sono giorni della nostra adolescenza vissuti con altrettanta pienezza di quelli che abbiamo creduto di trascorrere senza averli vissuti, quelli passati in compagnia del libro prediletto […] un ricordo talmente dolce […] che ancora oggi, se ci capitano tra le mani i libri di un tempo, li sfogliamo come fossero gli unici calendari conservati dei giorni passati e ci aspettiamo di vedere, riflessi sulle loro pagine, le case e gli stagni che non esistono più.»
[Sur la lecture, Marcel Proust]
Continua a leggere

Galleria | 15 commenti

la veduta di Delft

Questa galleria contiene 1 immagine.

… anche la patetica inettitudine delle parole a restituire un cielo, l’acqua, il silenzio di una città al mattino. «Così avrei dovuto scrivere … ». Davanti a questo chiaroscuro aereo, rosa salmone e blu ardesia, che lo folgora come un giudizio universale, egli ha questa rivelazione: la sua letteratura insomma non ha saputo esserne all’altezza. «Egli rotolò a terra, accorsero tutti i guardiani e i visitatori». …

Continua a leggere

Galleria | Contrassegnato | 5 commenti