Archivi tag: scetticismo

scetticismo e filosofia

Questa galleria contiene 3 immagini.

Pensare che lo scetticismo possa essere nemico della filosofia (della ragione) e dei suoi concetti fondamentali, come appunto la verità, la realtà, il bene, è insensato e significa non avere le idee chiare, né sullo scetticismo, né sulla filosofia, né sui concetti. Per Hegel lo scettico completo (il vero scettico) non è un nemico della ragione, ma tutto il contrario: è qualcuno che ha capito qualcosa di essenziale circa la ragione. Infatti le tre forme delle confutazioni sono per Hegel assolutamente vere, hanno una verità formale e metodologica, in quanto sono le tre forme in cui si sviluppa il dialogo critico. Gli scettici – dice Hegel – credevano di aver distrutto il sapere e la verità, invece hanno trovato la forma del sapere filosofico, e della verità.
Continua a leggere

Galleria | Contrassegnato , , , , , , | 3 commenti

alétheia – ἀλήθεια

Questa galleria contiene 1 immagine.

Il concetto di alétheia si è affermato nella lingua greca proprio in situazioni di controversia scientifico-filosofica e politica, quando si confrontavano opinioni disparate circa l’origine e la natura del mondo, la giustizia, la felicità, il bene. Non ci sarebbe stato bisogno di verità se non ci fosse stata la necessità di argomentare tesi e teorie: non ho bisogno di verità (o perlomeno non ne ho primariamente bisogno) se narro l’origine del mondo e chi mi ascolta semplicemente crede alla mia narrazione, se ne è affascinato e sedotto; non ho bisogno di verità se mi muovo in un sapere mitico e religioso. Più precisamente, non ho bisogno di verità se è il re a decidere, da solo, o se è il papa a dirmi in che cosa devo credere. Ne ho bisogno, invece, in un sapere e in un agire democratico, in cui chiunque può dirmi: no, questo non è vero, e ha diritto di farlo, per quanta autorità o potere e fascino io abbia. Continua a leggere

Galleria | Contrassegnato , , , , , , , , , | Lascia un commento