Archivi tag: haiku

ghiaccio

Questa galleria contiene 3 immagini.

si spacca la brocca d’acqua
– stanotte ha gelato –
mi desta

[Matsuo Basho]
Continua a leggere

Galleria | Contrassegnato | 15 commenti

il pettirosso

Questa galleria contiene 2 immagini.

sul davanzale
a mangiar le briciole
il pettirosso

ATTENZIONE: le briciole di pane non sono il cibo adatto per gli uccelli. Infatti, soprattutto quando fa freddo, una volta nel gozzo dell’uccellino il pane richiama acqua per essere inumidito e digerito, così che si forma un “blocco di pane” bagnato che a sua volta richiama calore per raggiungere la temperatura corporea, e con questo freddo l’uccellino finisce per morire di freddo perchè non riesce a scaldare il corpo e il pane freddo e umido.
Se volete aiutarli fornitegli semi interi che non richiamano acqua nel gozzo. E se c’è la neve mettete il cibo su piattini e vassoi, ma non alla portata dei gatti.
La cosa migliore sono i semi oleosi, di girasole col guscio, e i cereali, ecc…

Continua a leggere

Galleria | Contrassegnato , | 7 commenti

parola fiume

Questa galleria contiene 4 immagini.

parola fiume
la carezza del lago
che l’intrattiene

Domenica pomeriggio al lago. E sette haiku in un giorno. Più uno arrivato quatto quatto nel silenzio del dopocena …

Continua a leggere

Galleria | Contrassegnato , | 5 commenti

ciocco di pino

Questa galleria contiene 3 immagini.

la calabrosa!
un gran ciocco di pino
rosso fuoco

C’è odore di fuoco in casa in questi giorni di gennaio, come in un rifugio di montagna. Protetto tra le pietre del camino, il fuoco scoppietta e borbotta ch’è un piacere, e sfregola sfruscia fischia a tutte le ore senza fermarsi …

Continua a leggere

Galleria | Contrassegnato | 4 commenti

le tortorelle

Questa galleria contiene 2 immagini.

Tutt’arruffate
in una pozzanghera
le tortorelle

(dedicato a Maria Sole)

Continua a leggere

Galleria | Contrassegnato , | 5 commenti

bamboo

Questa galleria contiene 3 immagini.

La raffica d’inverno
sprofonda nei bambù
e si calma …………… – Basho –

Ho il ricordo ancora nitido – di luci, ombre e odori nell’aria – del momento in cui, almeno venticinque anni or sono al termine di una vacanza in Corsica, Jean-mi ci regalò un cespo di bamboo staccandolo da un bambuseto che si era sviluppato attorno a una sorgente nei pressi della sua casa, originario a sua volta da un bambù che aveva portato con sé da un viaggio in India, e che, alcuni giorni dopo una memorabile traversata con mare forza nove, abbiamo messo a dimora nel giardino sul retro della nostra casa ..

Continua a leggere

Galleria | Contrassegnato , | 8 commenti