Archivi categoria: tempo

un gran pandemonio

Questa galleria contiene 8 immagini.

«Ogni cosa è ciò che è perché lo è diventato»
[D’Arcy Thompson, 1917]
Continua a leggere

Galleria | Contrassegnato , , , , , , , , , | 5 commenti

il giardino dei sentieri che si biforcano

Questa galleria contiene 16 immagini.

«A differenza di Newton o di Schopenhauer, il suo antenato non credeva in un tempo uniforme, assoluto. Credeva in infinite serie di tempo, in una rete crescente e vertiginosa di tempi divergenti, convergenti e paralleli. Questa trama di tempi che s’accostano, si biforcano, si tagliano o s’ignorano per secoli, comprende tutte le possibilità.»
[Jorge Luis Borges, Il giardino dei sentieri che si biforcano]

Continua a leggere

Galleria | Contrassegnato , | 1 commento

fine d’anno

Questa galleria contiene 1 immagine.

* * *                 * *   Né la minuzia simbolica di sostituire un tre con un due né quella metafora inutile che convoca un attimo che muore e un altro che sorge … Continua a leggere

Galleria | Contrassegnato

la signora Dalloway

Questa galleria contiene 8 immagini.

«Quei ruffiani, gli dèi, non l’avranno sempre vinta …
Questi dèi che non rinunciano mai all’occasione di ferire, di ostacolare e di rovinare la vita degli esseri umani, rimangono sconcertati se malgrado tutto una donna continua a comportarsi da signora. Naturalmente io non credo all’esistenza degli dèi, non è colpa di nessuno … È così pericoloso vivere guardando a un solo aspetto della vita» Continua a leggere

Galleria | Contrassegnato ,

… sono i bambini a sostenere il mondo

Questa galleria contiene 2 immagini.

Forse sono i bambini a sostenere il mondo
e gli animali, forse sono i cuccioli d’ogni specie.
C’è tanta gioia dentro quei corpi piccoli
tanta di quella preghiera, forse sono i bambini
i fiori l’acqua, le cose fatte da due mani,
la quiete di una casa, robe di niente …

[Mariangela Gualtieri, da “Fuoco centrale”]

Continua a leggere

Galleria | Contrassegnato | 6 commenti

selvaggio a chi?

Questa galleria contiene 6 immagini.

… gli Inglesi e gli uomini di Tanna sono come la carta e l’inchiostro. Gli inglesi, poiché sono bianchi, sono la carta; e gli uomini di Tanna, che sono neri, sono l’inchiostro.

“Noi siamo l’inchiostro e voi la carta. E quando l’inchiostro finirà sulla carta, si scriverà una storia che salverà il mondo”.

Continua a leggere

Galleria | Contrassegnato | 2 commenti

un solo giorno

Questa galleria contiene 4 immagini.

«Per illustrare la meccanica dei processi esponenziali, quali la crescita della popolazione o quella della produzione industriale, Dennis Meadows propose la metafora della crescita di una pianta acquatica che si riproduca raddoppiando di entità ogni giorno, che si stabilisca in un lago dove si sviluppi, progressivamente, nel tempo.
– Supponendo che non venga assunta alcuna misura per arrestarne la proliferazione quanto tempo resterà per evitare la completa occlusione del lago – chiede lo studioso americano ai lettori – quando la pianta avrà occupato metà della sua superficie?
I lettori che abbiano colto la dinamica del fenomeno saranno sorpresi di constatare che non mancherà che un giorno solo.
Identificando nella proliferazione della pianta letale l’insieme dei processi che, innescati dall’uomo, stanno alterando gli equilibri del Pianeta, la metafora esprime con efficacia la previsione che quando quei processi avranno prodotto, incontrollati, le proprie alterazioni, superando la soglia delle possibilità del controllo, l’umanità potrebbe non disporre più del tempo per ristabilire una convivenza con le risorse naturali capace di perdurare nel tempo.»

[Antonio Saltini, in “Agricoltura biologica: le fondamenta della scienza, o le radici nella superstizione?”]

Continua a leggere

Galleria | 18 commenti